top of page

Perché le fibre sono amiche della salute

Aggiornamento: 9 feb 2023



Le fibre si trovano naturalmente negli alimenti di origine vegetale, nelle verdure, nei legumi e nella frutta.


Noi nutrizionisti le suddividiamo in due grandi tipologie, le fibre insolubili e le fibre solubili.

Le fibre insolubili sono quella parte consistente e dura che trovi ad esempio nel finocchio, nel sedano e nei carciofi.

Le fibre solubili invece sono molecole che il nostro apparato digerente non è in grado di tagliuzzare e assimilare chimicamente.


Perché è importante mangiare verdura, legumi e frutta?


Ecco 4 buoni motivi:


1. Le fibre idratate con acqua aumentano di volume, formano gel che aiutano a dare senso di riempimento e sazietà.


2. Hanno un’importante azione meccanica e favorendo la peristalsi migliorano il transito intestinale.


3. Quando le mangiamo ci aiutano a ridurre l’assorbimento dei grassi saturi come ad esempio il colesterolo e a rallentare l’assorbimento degli zuccheri. Si legano alla massa di fibre che non viene assorbita e che scorre verso la parte bassa dell’intestino.


4. La fibra è composta parzialmente da molecole che nutrono i microrganismi dell’intestino. Gli alimenti vegetali infatti, migliorano la qualità della composizione del microbiota, selezionando la popolazione, cioè rafforzando i microrganismi buoni ed indebolendo quelli dannosi per la salute.


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page