top of page

L'ananas accelera il metabolismo?

Aggiornamento: 12 gen 2023


Non c'è alcuna prova scientifica che lo dimostri.

Scopriamone invece le sue proprietà protettive per la salute.


L’ananas è un frutto originario del Sud America oggi coltivato anche in Asia e Africa.

La pianta dell’Ananas sativa fa parte della famiglia delle Bromeliacee.

La stagionalità si estende da ottobre a maggio.



Apporta molti nutrienti tra i quali vitamina C, vitamina A, vitamine del gruppo B, acido folico, potassio, calcio, fosforo e piccole quantità di ferro.

Il suo contenuto di vitamina C ha una buona azione antiossidante. La vitamina C è una molecola capace di donare elettroni, cioè è in grado di ridurre la propagazione dannosa dei radicali liberi.


L’ananas assunto a fine pasto, favorisce l’assorbimento di ferro. E’ particolarmente utile per chi ha un'alimentazione a base vegetale. Il ferro vegetale ha una forma chimica non assorbibile dalla mucosa intestinale. Grazie alla presenza di vitamina C, l’ananas può convertire il ferro nella forma bivalente, Fe2+, tipica delle carni.


L’ananas è un frutto di grande aiuto nei processi digestivi.

Il succo ed in particolare il gambo dell’ananas contengono bromelina. E’ un enzima che agisce nella digestione delle proteine. Taglia chimicamente in frammenti più piccoli, le lunghe catene di amminoacidi di cui sono composti le proteine. Questa azione biochimica facile la digestione e l’assorbimento degli alimenti ricchi di proteine.


Nb: Il consumo di integratori a base di ananas può essere controindicato in particolari condizioni fisiologiche e patologiche.



Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page